insalata di pasta e verdure

Pubblicato il da afrodite

Un leggero primo estivo  a base di verdure che pero' con alcune aggiunte a piacere puo' tranquillamente diventare un piatto unico; perfetto per l'estate anche perche' dovendo riposare in frigo per almeno mezza giornata si puo' scegliere di cucinarlo nel momento meno caldo del giorno e trovare poi la cena pronta tornando a casa tardi, per esempio dal mare.  Mentre fate bollire abbondante acqua per cuocervi la pasta che preferite(meglio se corta e di grosso formato) mettete sul fuoco anche una pentola riempita per meta' con mezzo litro di aceto bianco e il resto di acqua. Aggiungetevi una foglia di alloro, una bacca di ginepro e sale q.b. e portate ad ebollizione . Nel frattempo lavate e mondate e tagliate a dadolata due carote medie, una grossa patata, due zucchine e tre pomodori sodi privati dei semi e della polpa interni. Io aggiungo alle verdure anche un paio di falde di peperoni di diverso colore(una rossa e una gialla, anch'esse tagliate a dadini). Quando l'acqua con l'aceto bolle mettete dentro la pentola le carote e le patate e fate riprendere il bollore; tre minuti e aggiungete i peperoni le zucchine ed i pomodori a dadini (se vi piacciono anche dei pisellini finissimi congelati). Fate spiccare di nuovo il bollore e cuocete altri tre quattro minuti, poi scolate le verdure e mettetele a freddare fuori dal frigo in una ciotola posizionata dentro una ciotola piu' grande contenente ghiaccio(in questo modo il colore delle verdure restera' vivo e fredderanno velocemente restando croccanti). Quando bolle l'acqua della pasta mettete il sale(ricordate : dose di sale quasi doppia di quella normale per la stessa quantita' di pasta, perche' freddando la pasta sotto l'acqua corrente il sale viene lavato via), dopodiche' buttate la pasta (io uso spesso i fusilli) e scolatela al dente. Sciacquatela sotto abbondante acqua fredda finche' non sara' fredda anch'essa e conditela con le verdure ed olio e.v. d'oliva. Cosi' e' gia' un primo completo; se lo volete rendere piu' gustoso o piu' nutriente potete aggiungere dadini di formaggio tipo provoletta(affumicata o nno, come piu' vi piace), oppure rondelline di wurstel, oppure, e questa e' la variante che piu' piace a me, dadini di pancetta passati prima in una padella antiaderente caldissima senza aggiunta di grassi. Fate riposare in frigo per tre ore minimo per far prendere bene il sapore e poi potrete servire.

Commenta il post