Piccole delizie di frolla al cacao, rhum e pere

Pubblicato il da afrodite



                  


Si', lo so, in questi giorni faccio solo dolci, ma i primi freddi d'autunno mi hanno fatto venire una gran voglia di coccole gastronomiche, e quale miglior modo di autococcolarsi se non prepararsi delle squisitezze, meglio se con tanto cioccolato (e a volte accompagnate da panna)? Per giunta poi le ordinazioni che mi fanno sono quasi solo di dolci... e' proprio un invito a nozze, per me, uno per il cliente, e uno per casa mia(devo pur assaggiare cio' che faccio, per rendermi conto, no?).
Ed ecco allora che hanno preso forma queste crostatine (della dimensione giusta giusta per poterne gustare tranquillamente una senza sentirsi troppo in colpa), che , scusate se mi auto-faccio i complimenti, sono davvero un delirio: frolla friabile che circonda una morbida crema al cacao , con la sorpersa di fresche fettine di pera aromatizzate al rhum. Vi ho fatto venire l'acquolina in bocca?
Allora fate la pasta frolla procedendo nella maniera descritta nell' articolo   La pasta frolla , mantenendo le stesse dosi (con cui potrete ottenere 6 crostatine o una grande da 26 cm di diametro) , poi mettete la pasta a riposare in frigo avvolta da pellicola da cucina per almeno venti minuti, e nel frattempo preparate la crema al cacao per la farcitura. Mettete a scaldare mezzo litro di latte intero (io lo faccio sempre nel microonde, a potenza 600 per 2 minuti), mentre mescolate a due tuorli d'uovo 6 cucchiai colmi di zucchero semolato e due di cacao amaro; rendete omogeneo poi aggiungete un cucchiaio e mezzo di farina 00 , e il latte caldo a filo girando il composto sul fuoco basso. Quando comincia a bollire aggiungete un bel cucchiaio di rhum bianco, e girate ancora fino a che non sara' addensato quanto volete. Togliete dal fuoco. 
Tagliate una pera di medie dimensioni (ho usato una pera Abate) a fettine sottilissime e mettetele in un piatto a macerare per 10 minuti con due cucchiai di zucchero e una leggera spruzzata di rhum. Riprendete la frolla, stendetela sugli stampini (o sullo stampo grande),  e coprite il fondo con le fettine di pera disposte a raggera, versate sopra la crema al cacao in maniera che formi una bella cupoletta sporgente (in cottura la crema si rapprende e "ritira"), ed infornate a forno gia' caldo a 210 ° c per circa 15 minuti (o comunque finche' la frolla non sara' ben dorata).



                



                 


Con tag Dolci da forno

Commenta il post

afrodite 11/17/2009 17:51


Ciao Pilla40, benvenuta! Per la frolla io uso la modalita' ventilato; per quel che riguarda il pan di spagna credo invece fosse un problema di lavorazione, il pandispagna non gonfia se non viene
sbattuto almeno per dieci minuti l'uovo con lo zucchero... A presto
Francesca


pilla40 11/17/2009 16:51


io spesso combino guai con il forno non sapendo se usarlo ventilato o statico, l'ultima torta che ho fatto era un pan di spagna nel quale ho inserito della crema al cioccolato, sembrava una girella
:)


afrodite 10/31/2009 07:46


Visto? Te l'avevo detto che e' un'epidemia !!!!


Elvira 10/30/2009 20:57


ahhh si cioccolateggia alla grande anche qui, vedo!!! :))