Benvenuto su overblog

Pubblicato il da francesca fancelli

  Adesso che finalmente sono riuscita a scrivere il mio primo articolo sul mio primo blog(che grande conquista per una poco esperta di pc come me), mi presento e cerco, in poche ma efficaci parole(ma se sono una prolissa chiacchierona!), di farvi capire l'essenza di cio' che voglio esprimere.  Io sono Francesca, anche se come nick ho scelto Afrodite in onore del libro di ricette e non solo di una delle mie autrici preferite; ho quasi 40 anni, sono una mamma, una moglie, ed una cuoca di professione al momento senza occupazione per scelta. Il mio blog rientra nella categoria "gastronomia", ma mi sarebbe piaciuto poter scegliere la categoria "vita", e vi spiego perche': come dico nel mio profilo, nello spazio "qualcosa di me"(che e' stato tagliato perche' conteneva troppi caratteri), tutto cio' che riguarda il mondo del cibo e della cucina mi ha sempre affascinata, direi quasi stregata fin da piccolissima, perche' sono fermamente convinta che niente riesca a riportarci alle nostre origini , e quindi a cio' che siamo nel piu' profondo del nostro io, come l'evocazione , ad esempio, di un piatto, anche il piu' semplice, che ci faceva la nonna quand'eravamo bambini, o come il ricordo di un certo profumo della cucina della mamma in un giorno di festa . Se ci pensate bene tutta la vostra vita  vi apparira' magicamente legata a sapori, odori, profumi, piatti, momenti di convivialita' nel tinello o nella cucina di casa vostra, o di qualche vostro parente. Tutto questo per dire che il nostro bagaglio e' indissolubilmente legato al cibo, ma non al mero atto di inghiottire, bensi' al cibo in senso largo, come prodotto della nostra terra, come cultura e tradizione della nostra famiglia, del nostro paese, come rappresentazione della nostra storia. Il titolo che ho scelto per il mio blog, "lapappabona", non e' un caso: con questo nome indicavo all'eta' di circa due anni la  marmellata che mia madre conservava  in barattoli di vetro sopra i pensili della cucina, e che faceva lei stessa. Ora , non e' per nostalgia o per tornare ai vecchi tempi che scrivo, ma semplicemente perche' , arrivata a 40 anni, voglio condividere  questa lunga parte della  mia vita  con chi di voi vorra' collaborare con me ed aggiungere le proprie esperienze alle mie, attraverso gusti, ricette e proposte culinarie(o meglio enogastronomiche) che potranno andare dalle ricette della nonna alle piu' azzardate e moderne sperimentazioni, perche' per poter guardare meglio e piu' serenamente avanti, e' sempre necessario conoscere bene cio' che c'e' dietro di noi. 


Commenta il post

penelope 04/17/2009 09:27

Come antipasto non c'è male! Ora ci aspettiamo i piatti forti!Coraggio! Un Bacio.Penelope